Anche in Italia sta prendendo piede la moda anglosassone di dotare gli ospiti di un matrimonio della wedding bag.

Si tratta infatti di vere e proprie buste tipo shopper che contengono un kit di sopravvivenza per gli invitati al matrimonio.

Sì perché spesso i matrimoni sono delle vere e proprie giornate campali da dover affrontare al meglio perché tutti siano soddisfatti, sposi e ospiti.

Cosa sono le wedding bags

In pratica sono delle buste di carta, plastica o stoffa contenenti istruzioni e oggetti che riguardano la giornata che si dovrà trascorrere.

Secondo lo stile del matrimonio le borse vengono realizzate in un materiale piuttosto che un altro (secondo noi le più chic e utili sono le borse in stoffa), e vengono personalizzate a piacere degli sposi.

All’interno delle borse si trova tutto l’occorrente per rendere speciale la giornata.

Prima di tutto vi sono i bigliettini con tutte le info pratiche sul ricevimento, dove si svolge con le indicazioni stradali, gli orari, le info di parcheggio e spesso e volentieri anche il menu.

In ogni caso è bene inserire la coccarda da apporre sull’auto e il sacchetto di riso in materiale coordinato alla shopper.

Cosa contiene il kit di sopravvivenza

 

A seconda della stagione in cui si svolge il grande evento la borsa può contenere una serie di oggetti che aiutano a trascorrere la giornata senza imprevisti.

D’estate ad esempio vengono inseriti ventagli per le donne, cappelli panama per gli uomini, occhiali da sole, una mini bottiglietta di acqua e salviette rinfrescanti.

Ovviamente i wedding planner possono dare sfogo alla loro creatività a seconda della location e del tema dell’evento.

Se la cerimonia si svolge nei mesi più freddi o a rischio pioggia all’interno della borsa non può mancare un mini ombrello tascabile, magari un foulard per le donne o addirittura un mini impermeabile pieghevole.

Se non ci sono problemi di budget può essere un’idea simpatica far realizzare delle wedding bags anche per i bambini.

Si possono ad esempio riempire con pennarelli, palloncini, block notes e bolle di sapone.

Dove posizionare le wedding bags

L’ideale è far trovare la wedding bag già nel luogo di svolgimento del rito, che sia la chiesa o il comune, in modo che gli ospiti abbiano da subito tutto il necessario per partecipare all’evento.

Si potrebbero installare delle ceste all’esterno della location in modo che man mano che arrivano gli ospiti raccolgono la loro shopper personalizzata per l’evento.

Lasciati ispirare per il tuo prossimo evento guardando il catalogo Eurofides con tutti i tipi di shopper, sacchetti e decorazioni!