È questo il periodo dell’anno in cui si sdogana lo Street Food in tutte le piazze e le strade d’Italia.

Un mondo di Food Truck, Ape Car con cucina, Street Food Festival, Sagre e Feste all’aperto dove il cibo deve essere servito in modo veloce e consumato in modo pratico.

Per questo ti lasciamo alcuni suggerimenti sul packaging da usare durante questi eventi o semplicemente la fornitura da adottare nel tuo negozio che vende cibo da consumare in strada.

Confezioni per cibo di strada

Vaschette in cellulosa o in legno di balsa sono l’ideale per degustazioni di fritti: assorbono l’unto, hanno una dimensione comoda da mantenere per chi mangia in piedi oppure si possono inserire comodamente in un vassoio.

A completare il servizio veloce ed economico ci sono le posate mini in vari materiali plastica, legno o compostabili.

Esistono anche soluzioni ergonomiche, come i vassoi cper contenere, panino e bibita o pasto e bibita o patatine e salsa (l’uso si adatta facilmente a ciò che vendi).

Di articoli per servire il cibo di strada se ne trovano di tanti tipi e forme e uno degli aspetti più interessanti è che quasi sempre sono contenitori versatili nel loro utilizzo.

Un altro valore aggiunto è l’offerta dei materiali sempre più ampia perché trattandosi di contenitori usa e getta si cerca di introdurre sul mercato sempre più prodotti amici dell’ambiente.

A parte i ben conosciuti contenitori in plastica troviamo anche contenitori in legno, in foglia di palma, in cartoncino per alimenti, in PLA e in polpa di cellulosa.

Materiali riciclabili, biodegradabili e compostabili, che però garantiscono le migliori prestazioni per l’uso, la conservazione e il trasporto.

Contenitori per asporto

Un’altra categoria che si adatta molto bene allo street food è tutto il packaging per il delivery.

Se hai una rosticceria, un chioschetto, un beach bar, ma anche un food truck e vendi insalate, sandwich, tranci di pizza, panini, pasta e in generale cibi che non vengono consumati necessariamente subito esistono tante soluzioni protettive

Il portar via viene ormai proposto in tanti tipi di locale, anche al ristorante dove si preparano porzioni da asporto o addirittura doggy bag con il cibo avanzato dalla tavola.

E le bibite da passeggio?

Non dimentichiamo la quantità enorme di bibite che si vendono per strada.

Calde o fredde ad ognuna il bicchiere giusto. Anche qui forme e materiali vengono in aiuto. Tanta attenzione al compostabile e riciclabile e soprattutto alla sicurezza alimentare.

Ci sono alcuni tipi di bicchieri ecologici che non si possono usare per bevande calde ad esempio perché si scioglierebbero, altri invece perfettamente indicati per caffè e cappuccino.

Quindi occhio sempre alle descrizioni dei prodotti e alle specifiche tecniche.

La cosa importante è scegliere un packaging che sia:

  • Adatto e sicuro per uso alimentare
  • Adatti a contenere cibi caldi o freddi
  • Pratico da usare
  • Ergonomico per chi mangia per strada
  • Facile da smaltire