Come realizzare un bouquet floreale originale nel periodo autunnale?

La scelta dei colori per il bouquet

I colori dell’autunno sono quelli della terra. È il momento giusto per usare tonalità calde e decisi per ottenere un risultato elegante e romantico quasi etereo.
Quanti clienti entrano nel tuo negozio di fiorista e ti chiedono mazzi di fiori e bouquet autunnali, perché no anche da sposa?

Per questo motivo abbiamo pensato di darti qualche suggerimento su come scegliere nastri, cordini e decorazioni in abbinamento ai bouquet autunnali, una piccola ispirazione che può stimolare la tua bravura e la tua fantasia.
Regola numero uno (ma questo sicuramente già lo sai) niente colori sgargianti!

La bellezza di questa stagione si trova nell’infinità di sfumature che riconducono direttamente al seccarsi delle foglie che cadono dagli alberi.

Il rosso, l’arancio, il color ruggine, il bordeaux, il porpora, il giallo, il marrone, il verde scuro… sono i colori di cui non puoi fare a meno per realizzare mazzi di fiori “caldi”. Si tratta di una paletta di colori che sembra nata per stare assieme, per questo l’effetto in natura risulta sempre così armonico e strabiliante.

Queste composizioni sono facili da ottenere abbinando a fiori e piante le giuste decorazioni tra i materiali per fioristi.
Per preparare il bouquet che vedi in foto abbiamo utilizzato rami secchi, foglie d’acero e fiori di gerbera aggiungendo pochissimi elementi per tenerli assieme: nastri, matassine, bobine.

Puoi a scelta arricchire il tutto con foglie secche (opportunamente trattate) gialle e rosse, bacche, rametti di varie misure (mantieniti sulla tonalità cioccolato). Il tocco finale può essere dato dall’aggiunta di frutti di stagione come piccole mele e melograni.

Puoi decidere se realizzare bouquet a gambo lungo (come il nostro) o a gambo corto legandoli assieme con nastri che si armonizzano perfettamente con gli elementi della natura.

La scelta dei nastri per i fiori d’autunno

 

 

 

 

 

Per creare dei mazzi di fiori armonici, rassicuranti e voluttuosi ti suggeriamo alcuni nastri presenti in vendita sul nostro e-commerce.

Puoi scegliere tra una gran varietà di tessuti e sfumature di colore. Il nastro in organza di colore arancio si presta benissimo ad abbinarsi con foglie secche e rametti, richiamando anche i fiori di gerbera leggermente seccati (come vedi nell’esempio in foto).

Per impreziosire il fiocco e creare un effetto movimentato alla base del mazzo siamo ricorsi alla raphia dalla tonalità naturale (ma puoi usare anche polyraphia colorata).

L’abbiamo modellata per ottenere l’effetto che più ci piaceva, si tratta infatti di un materiale estremamente versatile e molto usato con i fiori.

Per sperimentare con i tessuti puoi aiutarti con tutta la gamma che offriamo: nastri in organza e raso ad esempio nelle tonalità bordeaux, il gros grain per sfumature di colore più chiare, o se preferisci trame più consistenti puoi provare con nastri in tessuto non tessuto.

Il bouquet può essere avvolto o adagiato su fogli in polysilk dall’effetto elegante a un costo contenuto. Oppure puoi optare per per un effetto trasparenza donato dalle bobine a rete, facilmente malleabili con la trama ramificata che ricorda i disegni della natura.

Stai cercando nastri per il tuo negozio di fiorista?

 

Si ringrazia per la collaborazione “I Fiori di Barbara” di Bracciano