Sono passati tre anni da quando Comieco (Consorzio Nazionale Imballaggi a base cellulosica) e Slow Food hanno presentato il progetto pilota per introdurre la Doggy Bag nei ristoranti italiani.

Cos’è la Doggy Bag?

Un contenitore da asporto per il cibo che avanza ai clienti del tuo ristorante.

Si tratta di un’abitudine già ampiamente diffusa all’estero, soprattutto negli Stati Uniti, volta a combattere lo spreco alimentare.

Doggy Bag letteralmente vuol dire scatola del cane, perché in teoria gli avanzi che porti a casa si danno all’animale domestico.

In pratica è un’idea vincente per te e i tuoi clienti. Loro non lasciano ciò che hanno acquistato e si sentono liberi di richiedere il take away senza fare brutta figura.

Tu non vedi sprecato cibo all’interno della tua attività e non ritorni in cucina con i piatti pieni.

Inoltre il cliente che va via con la tua Doggy Bag, farà circolare il tuo cibo facendoti ancora pubblicità.

Come si sceglie la Doggy Bag più adatta alla tua attività?

Ci sono diverse tipologie di scatole da asporto. La scelta di forma e materiale dipende molto da ciò che offri nel tuo ristorante.

I contenitori take away in cellulosa sono ecologici e pratici. I Food Box sono pratici per contenere pasta, e piatti cucinati anche caldi.

La pratica chiusura custodisce e preserva il cibo senza rovinarlo.

Lo stesso vale per il contenitori in Polpa di Cellulosa, ecologici, usa e getta realizzati con fibre naturali. Sono particolarmente adatti a contenere piatti combinati tipo secondo e contorno, riso e verdure, oppure panini.

Possono contenere cibo sia caldo che freddo. Anche questi hanno una pratica chiusura che preserva la freschezza delle pietanze.

Infine si possono scegliere le classiche confezioni da asporto in plastica, adatte però al cibo freddo come insalate, verdure, frutta, dolciumi.

Tutte queste confezioni per essere trasportate in modo comodo vanno introdotte in una busta dal fondo largo o quadrato. L’ampiezza della busta per cibo da asporto va scelta in base alla quantità di scatole che i tuoi commensali porteranno via.

L’utilizzo di scatole per la doggy bag per il take away al ristorante consente di evitare lo spreco di vaschette e carta in alluminio poco ecologiche e che spesso non contengono nemmeno bene il cibo provocando fuoriuscite.

Ti consigliamo di non improvvisare su questo servizio, ma di sceglierlo con la stessa cura che metti nel preparare i tuoi piatti.

Non farti cogliere impreparato! Avere gli strumenti adatti a conservare il cibo da asporto mette più a suo agio il cliente che non si sente fuori luogo.

Il packaging ha un ruolo strategico in tema di sostenibilità e riduzione degli sprechi alimentari, con la Doggy Bag si promuove e stimola l’impegno di ristoratori e consumatori ad un consumo consapevole.

Scopri tutti i prodotti per la ristorazione!